Rilassamento cutaneo

Cedimento pelle, Tessuti lassi, Cute floscia, Perdita di tono cutaneo

Il rilassamento cutaneo é un processo graduale legato ad una serie di cause spesso concatenanti. Uno degli imputati principali é senza dubbio l’età, ma concorrono anche con un certo impatto altri fattori (fototossici, costituzionali, comportamentali, ambientali, meccanici, ovvero di eccessiva tensione della cute dovuta ad un altalenarsi di ingrassamenti/dimagrimenti).  Il processo ptosico coinvolge tutta una serie di strutture anatomiche: la pelle, che diventa meno elastica, eccede e si ricopre di rughe e pieghe; le ossa, che si riducono di volume; i muscoli, che si assottigliano e si allungano, scendendo dalla loro sede originale. Il rilassamento colpisce più punti del corpo in maniera e nei tempi del tutto soggettivi. Ma non tutto è perduto. Con la tecnica combinata di chirurgia estetica denominata Body Lifting, oggi è possibile sottoporsi ad un rassodamento multiplo e mirato, beneficiando non solo di un unico intervento (e di un’unica anestesia), ma anche di esiti cicatriziali estremamente ridotti, anche dal punto di vista della visibilità.

Dott.ssa Elena Guarneri

Medico Chirurgo